“Ciancianese Football Club” di Matteo Zolla: uno spaccato nel mondo contemporaneo

dalla redazione di close.it – A cura di Alessandro Izzi

Leonardo: nomen omen.
In Ciancianese Football Club è l’inizio di un ossimoro.
Il protagonista del romanzo, centro di focalizzazione dell’intera narrazione, non ha, infatti, niente a che vedere col genio rinascimentale.
Né ha qualcosa a che vedere con l’ideale umanistico dell’Uomo vitruviano, che Leonardo ha immortalato con pochi tratti di matita.
Allungando, infatti, le dita delle mani, il Leonardo del romanzo di Matteo Zolla, non tocca gli estremi di un cerchio e di un quadrato. Le sue braccia non misurano il mondo circostante. Il suo ombelico non è il centro dell’universo mondo. E, un po’ per tutti questi motivi, egli non può essere padrone del suo destino, figurarsi di quello di una moglie e di un figlio.

Continua a leggere sul sito

Acquista il libro in versione cartacea o in versione e-book

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.