S02E08 Podcast Vitamina L: Alessandro Izzi e “Requiem dal buio e dal frastuono”

Ascolta su Spreaker | Guarda e ascolta su Youtube | Ascolta su Spotify

Vitamina L raccoglie i contenuti degli Autori della casa editrice Giovane Holden Edizioni
Ogni lunedì alle ore 18 intervista a un Autore per parlare del suo libro e non solo.
L’Autore risponde, inoltre, anche a 5 domande tratte dal Questionario di Proust.

Per saperne di più…

Booktrailer “Anime perse” di Claudia Jeraci

a cura della redazione di voceailibri.wordpress.com

1. Come mai hai deciso di “buttarti” in questa prova da scrittrice?
Diciamo che non mi ci sono proprio buttata, lo faccio da sempre e inizio a pensare che sia una cosa che non smetterò mai di fare. Ho iniziato quando ero piccola, scarabocchiando disegni e qualche frase, poi andando avanti ho avuto un diario (come tutte credo) finché non mi sono appassionata ai libri e perciò, alla scrittura di romanzi.

Continua a leggere sul sito

Acquista il libro in versione cartacea o in versione e-book

“Il rap spiegato ai bianchi”: come far apprezzare il rap a chi non ascolta il rap

a cura di Marco Palagi

Partiamo dalla premessa che leggere David Foster Wallace è sempre affascinante e stimolante. Il libro si apre con una lunga introduzione del collega Mark Costello col quale nel 1989 Wallace ha scritto questo saggio sul rap. In questo testo ci viene fornita una visione della vita dei due mentre erano intenti nella stesura del libro.
L’altra premessa è che conosco la storia della musica rap, da dove nasce, cosa rappresenta culturalmente e socialmente, gli artisti che la interpretano tanto quanto conosco a memoria tutte le canzoni di Pappalardo.
“Il rap spiegato ai bianchi” racchiude molte osservazioni sul genere offerte con una maestria linguistica (Wallace) che ti farebbe apprezzare l’ascolto anche della musica gregoriana sacra antica medioevale mistica mentre stai correndo per le strade del paese per tenere fede alla tua promessa di fare attività fisica almeno una volta a settimana. Costello, invece, interviene con piglio meno aulico, quasi da reportage, sui campionamenti e sulla necessità e lo scopo del rap e dell’hip-pop.
Un lavoro ibrido che cerca (e riesce) di fare una critica musicale e un’analisi culturale degli anni post Reagan, ma che non nasconde la passione di questi due roommate per il genere che ha reso famosi Public Enemy, Ice-T, LL Cool J, Ice Cube e molti altri.

“Celeste, la bella” di Francesca Maffei: le storie di famiglia si tingono di giallo

a cura della redazione di Varesenoi.it

«Nel 2005 ho capito di colpo che mi sarebbe piaciuto tentare la strada del romanzo, ma ancora mi mancava lo spunto, l’idea forte, arrivata poi grazie alle ricerche materne. Ho incominciato a scrivere i primi capitoli, poi un’estate ho deciso di partire per Pisticci per approfondire le ricerche e respirare l’aria del luogo che aveva fatto da sfondo alla vicenda di Celeste e Francesco. Sono tornata a Varese carica e decisa a terminare il libro, grazie anche ai nuovi elementi emersi dai documenti ritrovati là», spiega Francesca, che divide la sua esistenza tra l’asilo, lo sport e la scrittura.

Continua a leggere sul sito

Acquista il libro in versione cartacea o in versione e-book

“La Bolla di Onar. I Guardiani dei Sogni” di Elisabetta Carovani: una magica storia tutta da scoprire

a cura della redazione di Librichebellocrescere

La storia è molto carina, e racconta la vita di Rabdos, un folletto, che come tutti i suoi simili, abita nella Tera di Onar, in una bolla dimensionale magica, situata nello spazio tra la Terra e la luna.
I folletti sono creature buone e simpatiche, e in ogni periodo tre di loro vengono incaricati per diventare i Guardiani dei Sogni dei bambini terrestri, difendendoli dai brutti sogni creati dal loro temuto nemico.
Il romanzo narra appunto l’addestramento di Rabdos a Guardiano dei sogni, ma siete sicuri che verrà scelto?
E se succedesse qualcosa di pericoloso?
Non siete curiosi di scoprire questa magica storia?

Continua a leggere sul sito

Acquista il libro in versione cartacea o in versione e-book

“Quando salgono le Ombre” di Gabriella Pison: un libro travolgente e ricco di mistero

a cura della redazione di LibridiAngy

Travolgente.
Questo è l’aggettivo che ritengo più calzante.
Un libro ricco di mistero, il lettore non riesce pienamente a capire, se non in dirittura d’arrivo, cosa si cela dietro a tutte queste vicende e scoperte sconvolgenti.
Un storia completamente ignota si rivela improvvisamente nel piccolo villaggio di Auen, sconvolgendo gli equilibri dei compaesani, ma soprattutto dell’investigatore Fritz. Mi sono spesso immedesimata nell’anziano protagonista e la cosa mi ha sia affascinata che turbata, ma allo stesso tempo divertita.  

Continua a leggere sul sito

Acquista il libro in versione cartacea o in versione e-book