“Chiamami papà” di Marco Palagi: un romanzo che lascia vibrare corde vere che risuonano ancora, a lettura conclusa, come un eco…

a cura di close-up.info – Alessandro Izzi

Ha tutto il sapore del cinema indie americano, questo Chiamami papà, romanzo di Marco Palagi edito da Giovane Holden edizioni nel 2020.
Ha il sapore di un cinema piccolo, ma vitale, che affollava (prima del Covid) le vetrine di un Festival come il Sundance di Robert Redford, o come il Tribeca di De Niro e che poi arrivava sui nostri schermi quasi in sordina, per le programmazioni d’essay di chi era alla ricerca di un cinema d’autore senza stravizi o eccessi di intellettualizzazione.
Un cinema multietnico, a dirla tutta, che parla italoamericano, ma che strizza l’occhio, con inesausta nostalgia, alle vecchie commedie romantiche anni ’80 e ’90, discendenti, a loro volta, dalla grande tradizione del cinema di un Lubitsch che ancora ci indica la strada di una perfezione irraggiungibile.

continua a leggere sul sito

Acquista il libro in versione cartacea o in versione e-book

“Requiem dal buio e dal frastuono” di Alessandro Izzi: una silloge che sublima il dolore e si ritrova ad osannare la vita

dalla redazione di artspecialday.com – A cura di Antonia De Francesco

La poesia di Alessandro Izzi custodisce un intento, che è poi il suo potere: sublima il dolore, parlando del lutto, e così si ritrova ad osannare la vita di chi resta. La silloge poetica dal titolo Requiem dal buio e dal frastuono (Giovane Holden Edizioni, 2020) – vincitore del premio nazionale Bukowski per la sezione poesie – è una vera e propria “celebrazione laica”.

Continua a leggere sul sito

Acquista il libro in versione cartacea o in versione e-book

S02E08 Podcast Vitamina L: Alessandro Izzi e “Requiem dal buio e dal frastuono”

Ascolta su Spreaker | Guarda e ascolta su Youtube | Ascolta su Spotify

Vitamina L raccoglie i contenuti degli Autori della casa editrice Giovane Holden Edizioni
Ogni lunedì alle ore 18 intervista a un Autore per parlare del suo libro e non solo.
L’Autore risponde, inoltre, anche a 5 domande tratte dal Questionario di Proust.

Per saperne di più…

“Requiem dal buio e dal frastuono” di Alessandro Izzi: una silloge che parla ai vivi della vita

dalla redazione di I Libri di Mompracen – A cura di Sandra Cervone

Quasi una Missa pro defunctis in 34 canti e due appendici la prima raccolta di versi di Alessandro Izzi, pubblicata da Giovane Holden ed intitolata Requiem dal buio e dal frastuono.
Un’opera delicata e complessa al tempo stesso che cattura e induce a riflettere. Non una tradizionale “preghiera per i morti”, bensì una silloge che parla ai vivi della vita, che parte cioè da un lutto ma per indicare un percorso di risalita, di ritorno alla luce.
Sicuramente una celebrazione laica che si nutre di speranza, di umanità, di solidarietà e condivisione del soffrire. L’Amen, infatti, non diventa il modo consueto di chiudere un cerchio, ma apre a nuove ed infinite possibilità.

Continua a leggere sul sito

Acquista il libro in versione cartacea o in versione e-book