“Le armi dei vinti”: Le storie di due dei più leggendari guerrieri della letteratura

dalla redazione di Critturaviva.it – A cura di Enza Salpietro

Condensa in sé la rigorosa ricerca dei romanzi storici, l’adrenalina dei racconti di avventura e la suspence dei gialli. E’ uscito nelle scorse settimane per la casa editrice Giovane Holden “Le armi dei vinti”, il nuovo romanzo di Stefano Motta, scrittore brianzolo, noto nel Meratese per aver ricoperto fino al dicembre 2019 la carica di preside del Collegio Villoresi. “Non è il mio ultimo libro visto che la stesura risale a quattro anni fa – racconta Motta, che negli ultimi due anni ha dato alle stampe LaleDi vento forte. Cercando un legno nella foresta ferita dalla tempesta Vaia e Latte e Ghiaccio – . Diciamo che rispetto ad altri lavori, questo aveva bisogno di sedimentare. Le sue pagine raccontano la storia intrecciata di tre “vinti”, che attraverso la sconfitta sono divenuti eroi”.

Continua a leggere sul sito

Acquista il libro in versione cartacea o in versione e-book

“Briciole” di Elena Marrassini: Come petali che si lasciano cadere…

dalla redazione di Critturaviva.it – A cura di Enza Salpietro

Come petali che si lasciano cadere, staccandosi dal calice del fiore e frantumandone la corolla, così i protagonisti di questi racconti affidano alla scrittura le loro sofferenze, le loro incertezze, la loro fragilità. Un mondo di delusioni con le quali la vita spesso li ha colti di sorpresa, incrinandone le certezze esistenziali. Ma questi personaggi ci raccontano anche del loro coraggio, del modo in cui riescono a trovare una via d’uscita dalla disperazione, dall’incertezza, dalla rabbia, dimostrando la grande dignità con cui nonostante tutto affrontano la realtà e riprendono le redini della loro vita. Sono questi i temi principali dei dieci racconti brevi di “Briciole”, un particolarissimo libro della scrittrice toscana Elena Marrassini.

Continua a leggere sul sito

Acquista il libro in versione cartacea o in versione e-book