“Il mondo a portata di mano”

Convenzionali

di Gabriele Ottaviani

Il mondo a portata di mano, Mauro Orrea, Giovane Holden. Le luci nelle case degli altri sono ciò che più di norma incuriosisce passeggiando per via: impossibile resistere alla tentazione di gettarvi un’occhiata, immaginando chissà quali vite e quali storie, sono, attraverso il filtro della distanza, il sostrato che dà voce alla letteratura. Il protagonista, artefice di un destino come tanti, osserva la sua città e si accorge del brulichio magmatico di storie che chiedono solo di essere narrate, perché la vita è adesso, il mondo a portata di mano. Da leggere.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.