“Resilienza”

Convenzionali

di Gabriele Ottaviani

Resilienza, Anna Violi, Giovane Holden. Sara è una giovane donna, altruista, amante degli animali ma anche insicura e repressa, reduce da un doloroso divorzio. Fattasi persuasa di dover ripartire da zero in tutti i sensi, fa ritorno al cosiddetto catojo, una buffa costruzione in riva al mare, dove vive anche Francuzza, una lontana parente, che si è presa cura del nonno sino alla sua morte. Da qui prende le mosse una narrazione fiabesca e simbolica sulla capacità di resistere di fronte alle intemperie della vita, lasciandosi andare all’amore, in primo luogo di sé. Grazioso.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.