“Il tocco della notte”

Convenzionali

di Gabriele Ottaviani

Intanto verso Ste avanzava il quarto assalitore…

Il tocco della notte – Il rito, Jessica Bellina, Giovane Holden. Ste non sta per Stefania, come si potrebbe pensare di primo acchito: Ste sta per Celeste, in apparenza una sedicenne come tutte, con le sue paure, le sue incertezze, le sue difficoltà, le sue ansie, le sue gioie, i suoi dolori, i suoi sogni, le sue speranze… L’apparenza però, si sa, è ingannevole sopra ogni cosa, e infatti Celeste non è affatto come tutte le altre ragazze della sua età, fermo restando che ognuno è unico, irripetibile e insostituibile: Celeste ha qualcosa in più, qualcosa di diverso, Celeste è una vera e propria strega, e condurrà con mano sicura attraverso un’appassionante vicenda fantasy capace di rivelare impensabili connessioni fra universi non poi così dissimili.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.