Intervista a Giacomo Barba, autore di “Non dite a Romeo che Giulietta mi piace”

a cura di informareonline.com | Fabio Russo

Trent’anni fa, tra i banchi di scuola dell’Istituto Francesco Coppola di Pinetamare, condividevo con lui la passione per la scrittura, ma anche per la musica, il cinema, i fumetti. L’arte in genere era il collante che unì la nostra amicizia. Notai subito il talento di una “penna” formidabile. A 14 anni Giacomo Barba maneggiava uno stile narrativo già forbito ed interessante. In lui si fondevano, in un armonioso equilibrio, i temi della letteratura più classica da un lato e un linguaggio spregiudicato ed ironico dall’altro, qualità che possiede ancora. Oggi è un professore di lingue straniere, che con trasporto tramanda ai suoi alunni la cultura del “bello”, ma continua parallelamente il suo percorso di scrittore. “Non dite a Romeo che Giulietta mi piace” (Giovane Holden Edizioni) è il suo terzo romanzo.

continua a leggere sul sito

Acquista il libro su www.giovaneholden.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.