“D’istanti e d’istinti”

Convenzionali

di Gabriele Ottaviani

D’istanti e d’istinti, Manuel Pellegrino, Giovane Holden. Silloge sincera, brillante, icastica, intima e al tempo spesso universale, diretta, franca, schietta, che descrive con immediatezza la vita in tutte le sue sfaccettature, la raccolta poetica, ricca di immagini vivide, propone dell’esistenza umana un quadro variegato e accurato, che ne coglie la contraddittorietà, le crisi e le opportunità, con levità mai banale o superficiale. Da leggere.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.