“Questo ondulare della terra”

Convenzionali

di Gabriele Ottaviani

Questo ondulare della terra, Marisa Cecchetti, Giovane Holden. Marisa Cecchetti racconta con l’elegante e sapiente forma di un poemetto in versi sciolti fatto di quattordici strofe un’estate durante la quale due fratelli si ritrovano a condividere luoghi e ricordi in un isolamento quasi magico, mentre intorno a loro roghi improvvisi distruggono boschi, prati, campi coltivati, abitazioni, e tutto, nella caligine, si trascolora e trasfigura, come l’anima dinnanzi a un dubbio. Da non perdere.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.