“Visioni” di Marcella Malfatti: un libro capace di fare compagnia e di insegnare a guardare con sguardo diverso la nostra quotidianità

a cura della redazione di versiliatoday.it

Ritorna alla narrativa Marcella Malfatti con la raccolta “Visioni” (Giovane Holden, 2020). La silloge racchiude tre racconti (La porta sul sogno-Il pesciolino d’argento- La stanza dei nove specchi) il cui filo conduttore è rappresentato dalla visione, come emblema per approcciarsi con la realtà e in qualche modo trasformarlo. È in questo contatto dello sguardo con gli avvenimenti, i luoghi, le persone che il concetto di tempo si trasforma divenendo altro. Le tre storie, molto differenti fra loro, mischiano ricordi con avvenimenti presenti, concretezza del reale con lo stupore dell’immaginifico, il livello onirico con lo sguardo sveglio e vigile. Allora le visioni dei personaggi che si muovono nei tre racconti divengono il riflesso per eccellenza in cui specchiarsi per un viaggio introspettivo tra memorie e desideri. Ci sono oggetti che ricorrono nei racconti di Marcella Malfatti come ad esempio la porta, simbolo di apertura verso mondi consci e inconsci grazie a cui amplificare il senso di reale e conferire significato.

Continua a leggere sul sito

Acquista il libro in versione cartacea o in versione e-book

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.