“La voce degli spiriti”

Convenzionali

di Gabriele Ottaviani

Dio non abbandona nessuno…

La voce degli spiriti – Riflessione critica sulla medianità, Natacha Tenzi, Giovane Holden. Per medianità si intende il potere attribuito al medium di interpretare e determinare quei fenomeni che sono oggetto di studio della metapsichica, una definizione che quindi cerca di indagare le connessioni, le reminiscenze, le corrispondenze tra mondi altri, diversi, vicini eppure per certi aspetti finanche inconciliabili: del resto la quintessenza della figura umana stessa e gli interrogativi che si pone ognuno nel quotidiano non sono altro che nella maggior parte dei casi variazioni sul tema della dicotomia, del dissidio interiore tra immanente e trascendente, tra materia e anima. Tenzi, con dovizia di dettagli e prosa densa e leggibile riflette così su tutto ciò che riguarda gli aspetti fondamentali di questa affascinante disciplina che induce alla meditazione sul senso stesso della vita.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.