“Testimone!”

Convenzionali

di Gabriele Ottaviani

Testimone! – Epistolario al tempo del Coronavirus, Anna Maria Zanchetta, Giovane Holden. Il tempo sospeso, l’incertezza, la paura, la tensione, l’impressione, lo sconcerto, la destabilizzazione: tutto questo e molto altro ancora è ciò che abbiamo vissuto e che per certi versi ancora stiamo vivendo, anche se la resilienza e la capacità d’adattamento sono forse le più risolutive caratteristiche dell’essere umano da quando l’inimmaginabile e l’impensato sono diventati reali, da quando gli abbracci ci sono stati preclusi, e i sorrisi si sono coperti di mascherine, a difesa da un nemico infido, esiziale, invisibile. Zanchetta dà voce alla fragilità della condizione umana con parole liriche e intense, gravide di senso e memoria, perché è innato nell’uomo il desiderio di far sopravvivere traccia tangibile del suo passaggio nel solido monumento della memoria.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.