“Euridice per sempre”

Convenzionali

di Gabriele Ottaviani

Euridice per sempre, Gaetano Cinque, Giovane Holden. Orfeo, cantore amato e benedetto dagli dei, capace persino di ammansire le belve più feroci, ha perduto la sua amata, la splendida driade Euridice, fatalmente sprofondata nel regno dei morti appena prima delle nozze. Straziato, decide di riportarla indietro dall’Ade, ma… Appassionato, allegorico, originale pur nel solco classico della tradizione: un romanzo compiuto e pieno di suggestioni.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.