“Santerìa”

Convenzionali

di Gabriele Ottaviani

Santerìa – Lettere a Arianna, Alessandro Dell’Aira, Giovane Holden. Jacopo, archeologo mancato riciclatosi in uno studioso freelance che passa da una ricerca all’altra senza un progetto, è il protagonista di questa palinodia dell’Ortis in cui le missive sono indirizzate a colei che è l’archetipo dell’amore infelice, custode della sapienza più pura, che lui crede d’aver amato da giovane nel corpo d’una divina fanciulla… Interessante e suggestivo, ricco di riferimenti e chiavi di lettura.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.