“Magia e polvere”

Convenzionali

di Gabriele Ottaviani

Dopo pochi passi travolti dal silenzio gli chiesi se andasse tutto bene…

Magia e polvere, Mattia Guzzi, Giovane Holden. L’infermiera, Impressioni e La principessa dagli occhi di vetro sono le opere, ciascuna con la compiutezza di un romanzo, che, legate da un filo rosso fatto di intensità e raffinatezza, danno vita all’elegante mosaico narrativo di un giovane autore che indaga il tema dell’identità e della fragilità della condizione umana in un tempo di smarrimento e sfiducia con grazia, ironia, profondità. Una rivelazione.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.