“L’oscurità dell’anima” di Anna Maria Lella: una storia tesa e imprevedibile

dalla redazione di libriamociblog.it

Dal 1630 aleggia su Milano la leggenda del Diavolo di Porta Romana, un uomo che, nel pieno dell’epidemia di peste e quindi di terrore e morte, non perse occasione per festeggiare, invitare illustri ospiti nel suo palazzo o girare per le strade della città ostentando ricchezza sulla sua carrozza nera trainata da sei cavalli. Cronache dell’epoca riportano stralci di descrizioni fatte su Ludovico Acerbi, l’uomo che tutti ritenevano potesse essere satana in persona e, anno dopo anno, secolo dopo secolo, il suo nome ha continuato ad alimentare leggende e storie permettendo la diffusione di materiale utile a ispirarne di nuove.

Continua a leggere sul sito

Acquista il libro in versione cartacea o in versione e-book

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.